folder Amministrazione trasparente

Categorie

folder Disposizioni generali

L’attività amministrativa deve ispirarsi al principio di trasparenza e i cittadini hanno diritto ad una informazione completa e qualificata anche attraverso i siti pubblici.

L’art. 11 del Decreto Legislativo n.150/2009, definisce la trasparenza come “accessibilità totale, anche attraverso lo strumento della pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni pubbliche, delle informazioni concernenti ogni aspetto dell’organizzazione, degli indicatori relativi agli andamenti gestionali e all’utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali, dei risultati dell’attività di misurazione e valutazione svolta dagli organi competenti, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo del rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità. Essa costituisce livello essenziale delle prestazioni erogate dalle amministrazioni pubbliche ai sensi dell’art. 117, secondo comma, lettera m), della Costituzione”.

L’art. 54 “Codice dell’Amministrazione digitale” (D. Leg. 82/2005) individua i dati minimi che devono essere necessariamente presenti nei siti istituzionali pubblici e che sono contenuti in questa sezione.
Inoltre il 20 aprile 2013 è entrato in vigore il DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013, n. 33 relativo al "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni"

Tutta la sezione dedicata all'Amministrazione Trasparente è in fase di riordino ai fini dell'adeguamento dei suoi contenuti attuali a quanto previsto dal D.lgs n. 33/2013.

Normativa attuale

folder Consulenti e collaboratori

Provvedimenti pubblicati in ottemperanza dell'art. 3 comma 18 della L. 244/2007

folder Provvedimenti

L'attività del Comune si svolge attraverso atti amministrativi di diversa tipologia e provenienza.

folder Pagamenti dell'amministrazione

L’attività amministrativa deve ispirarsi al principio di trasparenza e i cittadini hanno diritto ad una informazione completa e qualificata anche attraverso i siti pubblici.

L’art. 11 del Decreto Legislativo n.150/2009, definisce la trasparenza come “accessibilità totale, anche attraverso lo strumento della pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni pubbliche, delle informazioni concernenti ogni aspetto dell’organizzazione, degli indicatori relativi agli andamenti gestionali e all’utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali, dei risultati dell’attività di misurazione e valutazione svolta dagli organi competenti, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo del rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità. Essa costituisce livello essenziale delle prestazioni erogate dalle amministrazioni pubbliche ai sensi dell’art. 117, secondo comma, lettera m), della Costituzione”.

L’art. 54 “Codice dell’Amministrazione digitale” (D. Leg. 82/2005) individua i dati minimi che devono essere necessariamente presenti nei siti istituzionali pubblici e che sono contenuti in questa sezione.
Inoltre il 20 aprile 2013 è entrato in vigore il DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013, n. 33 relativo al "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni"

Tutta la sezione dedicata all'Amministrazione Trasparente è in fase di riordino ai fini dell'adeguamento dei suoi contenuti attuali a quanto previsto dal D.lgs n. 33/2013.

Normativa attuale

folder Altri contenuti

In questa sezione vengono collocati altri contenuti pubblicati ai fini della trasparenza e non riconducibili a nessuna delle sotto - sezioni indicate nell'allegato al d.lgs 33/2013.